La marijuana si qualifica come il miglior trattamento per la fibromialgia. si prega di condividere queste informazioni

La marijuana si qualifica come il miglior trattamento per la fibromialgia

Secondo una recente indagine di cannabis è il trattamento più efficace per la fibromialgia, battendo tutti i farmaci da prescrizione.

La fibromialgia è un disturbo che è accompagnato da stanchezza cronica, dolori muscolari profonde, mal di testa e depressione.

Anche se i pazienti affetti da questa malattia possono scegliere tra tre farmaci da prescrizione, la cannabis vecchio amico ha eclissato tutta la medicina cotto sinteticamente in laboratorio.

In un recente sondaggio online dalla Fondazione Nazionale Pain, hanno coinvolto più di 1300 pazienti con fibromialgia.

Il risultato è stato che la cannabis è stato nominato come il trattamento più efficace per i sintomi.
La maggior parte dei pazienti con fibromialgia che hanno partecipato allo studio ha dichiarato di aver provato tre farmaci da prescrizione Lyrica, Cymbalta e Savella, ma nessuno di questi farmaci è stato efficace nell’alleviare i loro fastidiosi e debilitanti sintomi, come la cannabis.

Si stima che nei soli Stati Uniti, almeno 5 milioni di persone soffrono di fibromialgia in una certa misura. Nove su dieci pazienti con fibromialgia sono donne.

Attualmente, non esiste una cura stabilito per questo disturbo, e molti pazienti lotta per mantenere una qualità di vita,

perché soffrono di dolore costante e debole. Il Presidente della Fondazione Nazionale Pain, il Dr. Dan Bennett, dice che è per i pazienti di utilizzare quello che considera un rimedio di “fuori dagli schemi”.

Le cifre sono piuttosto impressionanti: Secondo il sondaggio, meno di uno su dieci utenti dicono Cymbalta funziona per loro.

Tre su cinque pazienti con fibromialgia che hanno preso Lyrica per il disturbo, per esempio non hanno avuto esito positivo con questo farmaco. Savella è caratterizzato come il meno farmaco efficace dei tre farmaci approvati dalla FDA, e quasi sette su dieci intervistati afferma che è inutile.

Al contrario, oltre il 60% degli intervistati afferma che la cannabis è stato molto efficace per il sollievo e la scomparsa dei sintomi.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *